P.Iva: 07083410725 - Loretta Valentino - Tutti i diritti riservati 

Colore

Colori da Abbinare al Fucsia: 5 Abbinamenti per Ispirarti

Created: 18 Mag 2024  / Categories: Colore, Fashion Therapy

Colori da Abbinare al Fucsia: 5 Abbinamenti per Ispirarti

Il fucsia, lo sappiamo, è un colore che non passa inosservato. È estremamente femminile, ma anche forte e potente, e per questo ben si addice alle personalità più estroverse e stravaganti. Per alcune donne potrebbe sembrare una tonalità troppo audace, che dà “troppo nell’occhio”, ma il segreto è mixarla con i colori giusti: i giusti abbinamenti tra il fucsia e altri colori daranno vita a look vivaci, ma sorprendentemente equilibrati e armoniosi.

In questo articolo vedremo le diverse combinazioni di colore che esaltano il fucsia, svelando i segreti per abbinarlo con stile ed esprimere correttamente varie tipologie di personalità.

Fucsia: Significato, Simbologia e Psicologia

Prima di immergerci negli abbinamenti, è importante comprendere le caratteristiche e la psicologia del fucsia, colore che ha dei retroscena molto particolari.

In effetti, il fucsia così come lo vediamo non esiste: è un inganno per l'occhio, un "colore ponte" che il nostro cervello inventa per poter interpretare ciò che stiamo vedendo. Questo perché non abbiamo i fotorecettori corretti per vedere il fucsia come appare, ad esempio, a un colibrì, che ha quattro coni in ciascuna retina rispetto ai nostri tre.

Proprio per questo anche le aziende hanno sempre fatto difficoltà a definire il fucsia, generando non posa confusione tra chi cerca di capirci qualcosa in più. L’esempio lampante è Pantone: hanno un colore chiamato "Fuchsia Purple" (colore 18–2436), che è un viola-rosato, mentre il loro vero fucsia si chiama " Elabora Magenta”.

Essendo quindi un colore che spazia tra il rosa, il viola e il rosso, il fucsia incarna femminilità, romanticismo e passione. La sua componente viola è affascinante e misterica, mentre la sua anima rossa richiama energia, entusiasmo e creatività.

Fucsia: abbinamenti con la ruota dei colori.

La ruota dei colori è uno strumento prezioso per creare accostamenti cromatici armoniosi. Per il fucsia, possiamo individuare diverse combinazioni efficaci:

Se vuoi imparare a usare la ruota dei colori per i tuoi abbinamenti, puoi dare un'occhiata al mio articolo dedicato alla ruota dei colori

Fucsia e Verde

Quella tra fucsia e verde è una accoppiata di colori complementari, la tipologia di combinazione che genera energia visiva e attenzione: il verde si trova di fronte al fucsia sulla ruota, e i due colori sono la prova provata di quanto gli opposti si attraggano! Questo accostamento, soprattutto se realizzato con il verde lime, crea un contrasto vibrante e dinamico: l'abbinamento fucsia e verde richiama infatti l’energia della natura nel risveglio primaverile, unendo la vivacità del fucsia (il colore di un fiore appena sbocciato) alla freschezza e alla vitalità del verde.

fucsia e verde lime abbinamento
fucsia e verde lime

Fucsia e arancione

Fucsia e arancione sono vicini sulla ruota dei colori, e danno vita a una coppia di colori analoghi, la tipologia di combinazione che esprime equilibrio e armonia. Questo accostamento crea una combinazione calda e vivace, ideale per un look solare e allegro: riprende i colori dei tramonti più emozionanti, perfetto da indossare nei pomeriggi della bella stagione, ad un aperitivo o ad una festa all’aperto.

fucsia e arancione abbinamento
fucsia e arancione

Clicca qui se vuoi scoprire di più sugli abbinamenti con l'arancione

Fucsia e Viola

Un’altra combinazione analoga molto efficace è quella tra fucsia e viola: i due colori sono vicini sulla ruota ed esprimono una creatività raffinata. Fucsia e viola simboleggiano mistero, fascino e introspezione. L’abbinamento è ideale per le personalità originali e creative, un po’ fuori dagli schemi e sopra le righe: da indossare per andare a vernissage, mostre d’arte, musei moderni o locali alternativi.

fucsia e viola abbinamento
fucsia e viola

Clicca qui se vuoi scoprire di più sugli abbinamenti con il viola

Fucsia e Blu

Il blu, analogo del fucsia, crea un interessante contrasto di luminosità: essendo un colore scuro, bilancia l’intensità del fucsia e crea un look sobrio e raffinato. È l’abbinamento che dovrebbe provare chiunque voglia concedersi il fucsia ma ha troppo timore di sembrare appariscente. Questa combinazione unisce l'energia e la passione del fucsia alla calma e alla stabilità del blu. È una sintesi di sicurezza, determinazione e affidabilità. Nelle occasioni di socializzazione o sul lavoro funziona alla grande, perché il blu è il colore della comunicazione e il fucsia è il colore dell’energia: soprattutto per un leader che deve portare avanti le proprie idee è un abbinamento vincente.

fucsia e blu abbinamento
fucsia e blu

Fucsia e Bianco

Il bianco non è presente sulla ruota dei colori, ma scientificamente sappiamo che esalta tutti i colori con cui viene abbinato. In questo caso, il bianco illumina il fucsia, creando un look fresco e luminoso. Fucsia e bianco sono una combinazione di apertura mentale e ottimismo che trasmette freschezza e leggerezza. È l’abbinamento del buonumore, consigliatissimo per weekend spensierati dopo una dura settimana

fucsia e bianco abbinamento
fucsia e bianco

Il fucsia, se abbinato correttamente, è un colore versatile adatto ad ogni personalità. Se vuoi approfondire i miei trucchi di stile? Seguimi sul mio canale Instagram @valentinoloretta o sulla pagina FB Loretta Valentino e rimani sempre aggiornate sulle ultime novità in tema di Consulenza di Immagine e Fashion Therapy!


Psicologia e Simbologia del Colore Grigio: Come e Quando Indossarlo

Created: 02 Feb 2024  / Categories: Colore, Fashion Therapy

Psicologia e Simbologia del Colore Grigio: Come e Quando Indossarlo

Sei stanca di sentirti etichettata come impulsiva? Di sentire che dovresti pensare di più prima di agire? per comunicare un'immagine di equilibrio interiore e riflessività.

Il grigio, spesso descritto come un colore anonimo e senza carattere, può in realtà essere utilizzato in diversi contesti per trasmettere un messaggio razionalità ed equilibrio emotivo. Vediamo perchè!

1) Il Grigio come Colore dell'Equilibrio

Quante volte, per riferisci alle persone che interpretano le situazioni in modo estremo (o malissimo, o benissimo insomma) senza considerare sfumature o compromessi, diciamo che vedono "o tutto bianco o tutto nero"?

Ecco, se il bianco e il nero rappresentano gli estremi, il grigio si presenta come una via di mezzo bilanciata. Indossando il grigio possiamo comunicare la nostra capacità di gestire le emozioni in modo equilibrato e di esprimerle in modo ragionevole, e invitiamo i nostri interlocutori a fare lo stesso.

Il grigio, simbolicamente, porta infatti a contemplare tutte le possibili "sfumature" del caso, evitando giudizi estremi e impulsivi e invitando alla riflessione.

psicologia del grigio
grigio: il colore dell'equilibrio

2) Il Grigio sul Lavoro: Comunicare Professionalità e Imparzialità

Al lavoro, indossare il grigio può rivelarsi un'arma segreta per trasmettere un'immagine di professionalità e imparzialità.

Le associazioni psicologiche con il grigio includono i capelli grigi, simbolo di saggezza, e la materia grigia del cervello, suggerendo una mente razionale e equilibrata.

Durante meeting in cui è necessario esprimere opinioni senza apparire impulsivi, il grigio diventa un alleato fidato: comunica che sei una persona riflessiva e credibile, senza secondi fini, capace di gestire le tue emozioni in modo controllato e distaccato rispetto a eventuali criticità.

psicologia del grigio nella moda
il grigio evoca professionalità e imparzialità

3) Il Grigio in Coppia: Stabilità Emotiva e Dialogo Costruttivo

Se stai cercando di migliorare la stabilità emotiva nelle tue relazioni, il grigio può essere il colore chiave per riequilibrare eventuali tensioni e migliorare il dialogo, orientandolo alla riflessività.

Di certo non si inserisce nel novero dei colori associati alla passionalità, per cui non riaccenderà la cosiddetta "scintilla"! Il grigio, psicologicamente, favorisce l'equilibrio in caso di scontri o di disaccordi nella coppia. Indossare il grigio durante una cena con il partner può creare un ambiente favorevole al dialogo costruttivo. È un colore che non distrae, ma invita alla comunicazione aperta e alla comprensione reciproca al di là dei dubbi o dei pregiudizi.

psicologia del grigio
il grigio favorisce la stabilità emotiva

Vuoi approfondire i miei consigli di stile e di psicologia della moda? Seguimi sul mio canale Instagram @valentinoloretta o sulla pagina FB Loretta Valentino e rimani sempre aggiornate sulle ultime novità in tema di Consulenza di Immagine e Fashion Therapy!

E se vuoi richiedermi una consulenza di Fashion Therapy, scopri di più sui miei servizi QUI!


Tendenze Moda 2024: 4 Colori da Avere nell’Armadio

Created: 09 Gen 2024  / Categories: Colore, Fashion News

Tendenze Moda 2024: 4 Colori da Avere nell'Armadio

Il 2024 è arrivato e con esso arrivano i nuovi colori di tendenza, tra cui anche il Pantone dell’Anno. Dal color ciclamino al rosa pesca, il nuovo anno si presenta pieno di novità, con un focus particolare sui toni nude.

Vuoi qualche consiglio prima di andare a fare shopping? Ecco i quattro colori di tendenza per il 2024, con suggerimenti per l'armocromia, gli abbinamenti e la psicologia del colore!

1. Peach Fuzz

Quest’anno la scelta del Pantone Color Institute è ricaduta sul 13-1023 Peach Fuzz, una tonalità calda di rosa pesca, che secondo la psicologia dei colori comunica una sensazione di tenerezza, senza dimenticare un messaggio di cura, condivisione e di comunità.

Il team di esperti che lo ha scelto è formato da antropologi del colore con la capacità di tradurre ciò che accade nel mondo in colore, e visti i numerosi conflitti, il bisogno di ispirare sentimenti di collaborazione è fondamentale.

ABBINAMENTI: Peach Fuzz si abbina bene alle tonalità neutre calde, come l’avorio o il beige, con l’oro o con tonalità accese come il viola intenso o il mattone.

ARMOCROMIA: Peach Fuzz è particolarmente adatto a chi ha un sottotono caldo. Sta bene soprattutto alla stagione primavera e, in alcuni casi, all'autunno.

PSICOLOGIA: Proprio come riportato dagli antropologi del colore, Peach Fuzz è un colore caldo, accogliente ed empatico, che richiama alla mente spirito di collaborazione e di condivisione.

2. Ciclamino

Il color ciclamino è molto femminile e audace. Si tratta di un rosa molto scuro quasi tendente al viola, che prende il nome dall’omonimo fiore, a sua volta simbolo di fertilità e abbondanza.

ABBINAMENTI: Il ciclamino è un colore che si accosta bene con i toni del blu-azzurro e con il verde prato. Altre colorazioni con cui abbinare il ciclamino sono il nero, che lo farà risaltare, e tutte le gradazione di viola.

ARMOCROMIA: Essendo una tonalità calda e brillante, il ciclamino dona molto alle donne primavera, soprattutto nella sottostagione primavera brillante.

PSICOLOGIA: Prendendo spunto dalla simbologia dell'omonimo fiore, il ciclamino evoca passione e fertilità, anche nelle idee, stimolando quindi la creatività e l'attività intellettuale.

3. Azzurro

L’azzurro è un colore presente in natura. È il colore del cielo e del mare, dunque in grado di evocare stati d’animo di equilibrio, calma e relax.

ABBINAMENTI: L'azzurro è un colore che si presta bene a numerosi abbinamenti. Sta bene con tutte le tonalità del blu, con l'arancio, con il viola e con il verde.

ARMOCROMIA: L’azzurro sta bene a chi ha colori chiari come la stagione estate. Infatti sta benissimo anche a chi ha i capelli bianchi perché dà luminosità all’incarnato. Per quanto riguarda la stagione inverno, il consiglio è di abbinarlo con capi in prossimità del viso dalle tonalità vivaci e sature.

PSICOLOGIA: Nella psicologia dei colori, l’azzurro porta alla riflessione e trasmette negli altri grande fiducia.

4. Nude

Si tratta di un colore neutro, raffinato e facile da abbinare. Il nude racchiude in sé tanti colori quanti sono le sfumature della pelle: dall'avorio all'ebano ai toni più rosati.

Sceglierlo durante il periodo primaverile potrebbe essere una mossa vincente per far risaltare la carnagione, soprattutto in vista delle prime abbronzature.

ABBINAMENTI: Le tonalità nude stanno bene sia in color block, quindi abbinando tra loro sfumature diverse, sia in total look per un effetto più raffinato. Altri abbinamenti vincenti sono quelli con il bianco, che donano luminosità, e con il nero, aggiungendo accessori metallici nelle tonalità dell’oro.

ARMOCROMIA: Il nude, comprendendo una serie di sfumature particolarmente calde, dona di più alle stagioni calde, primavera e autunno.

PSICOLOGIA: Il nude, come afferma la parola stessa, è un colore che "mette a nudo", e trasmette agli altri una sensazione di trasparenza, autenticità e agio.

Vuoi richiedermi una consulenza per introdurre i tuoi colori amici nel tuo armadio? Contattami qui!


Trend Autunno 2023: Il Color Vino e le Sue Sfumature

Created: 06 Ott 2023  / Categories: Colore, Fashion Therapy

Trend Autunno 2023: Il Color Vino e le Sue Sfumature

Con le sue tonalità che spaziano dal bordeaux al burgundy fino al viola, il colore vino è la tendenza cromatica dell'Autunno, ed evoca una sensazione di lusso, raffinatezza e ambizione. Ma cosa c'è dietro il suo fascino? E cosa simboleggia questo colore nell'abbigliamento? Scopriamolo insieme!

color vino
color vino: la tendenza dell'autunno

Il Color Vino e il Richiamo delle Vigne e del Vino

Il colore vino per la stagione autunnale non rappresenta solo una scelta estetica casuale, ma ha una profonda connessione con la natura e la tradizione. Questo perché le sfumature del bordeaux e del burgundy prendono il nome da due regioni francesi celebri per la produzione di vini rossi raffinati: Bordeaux e la Borgogna.

Il viola, d'altra parte, rappresenta il colore del vino giovane, appena spremuto, ed in questo rappresenta una tonalità vibrante, che evoca brio, freschezza ed energia (clicca qui per scoprire di più sul viola e i suoi significati per la psicologia della moda).

In ciò, il color vino rappresenta al massimo la stagione autunnale, con le sue vigne e le vendemmie, ma ad un livello simbolico anche una certa classe e un certo gusto, come quello di chi sa apprezzare un calice di rosso di altissima qualità.

color vino
il viola è il colore del vino giovane, appena spremuto

Il Color Vino e il Simbolismo Occidentale

Nelle culture occidentali, il colore vino è spesso associato alle classi superiori, alla ricchezza e all'opulenza.

Il rosso e il viola, di cui il color vino si compone, sono tradizionalmente i colori delle classi più agiate (basti pensare ai mantelli dei reali, o alle tappezzerie dei palazzi nobiliari). Di conseguenza, indossare il colore vino può far sentire ambiziosi e ispirare negli altri un senso di rispetto e desiderio. Questo si dimostra particolarmente vero quando si usa il color vino in un contesto di abbigliamento elegante o formale.

Il Color Vino: Lusso senza Ostentazione

Una delle caratteristiche più affascinanti del colore vino è che non è vistoso o ostentato. È una cromia che evoca potere, ambizione e ricchezza, ma lo fa in modo sottile e raffinato. Questo rende il colore vino una scelta ideale per chi desidera sentirsi sofisticato senza essere appariscente.

Inoltre, il colore vino si presta particolarmente a outfit monocromatici o ad abbinamenti con capi dai colori neutri, all'insegna del minimalismo e della semplicità.

color vino burgundy
il color vino è simbolo di potere e ambizione

Una delle caratteristiche più affascinanti del colore vino è che non è vistoso o ostentato. È una cromia che evoca potere, ambizione e ricchezza, ma lo fa in modo sottile e raffinato. Questo rende il colore vino una scelta ideale per chi desidera sentirsi sofisticato senza essere appariscente.

Inoltre, il colore vino si presta particolarmente a outfit monocromatici o ad abbinamenti con capi dai colori neutri, all'insegna del minimalismo e della semplicità.

Il Color Vino: A Che Personalità si Addice?

  • Creativa e artistica: le persone attratte dalle sfumature del color vino non sono molto estroverse, ma preferiscono canalizzare la propria personalità nella creatività e nell'arte.
  • Determinata: l'intensità e la profondità delle sfumature del color vino sono preferite da persone ambiziose e determinate.
  • Romantico e appassionato: l'associazione del vino con la passione e il romanticismo è ben nota, e lo stesso vale per il suo colore nell'abbigliamento.
  • Semplice e raffinata: il color vino è adatto a chi vuole trasmettere la propria eleganza, il proprio status e il proprio buon gusto senza ostentazione.


Che Differenza C’è Tra i Colori Glicine, Malva e Lilla?

Created: 19 Lug 2023  / Categories: Colore, Fashion Therapy

Che Differenza C'è Tra Glicine, Lilla e Malva?

Sei in grado di distinguere glicine, lilla e malva? Questi tre colori, tutti appartenenti alla famiglia dei violetti, si assomigliano molto ma hanno delle caratteristiche specifiche che ci permettono di differenziarli. Scopriamole insieme!

Scoprile tutte!

Caratteristiche di Glicine, Lilla e Malva

Un modo principale per cogliere la differenza tra glicine, malva e lilla è individuarne la temperatura, quindi il grado di rosso o di blu presente all’interno di ciascun colore che varia a favore del primo (il rosso) o del secondo (il blu)

differenza tra i colori glicine malva e lilla
differenza tra i colori glicine malva e lilla

Per esempio, il glicine, che dei 3 colori è quello più freddo, è un colore chiaro e pastellato, più tendente al blu che al rosso.

color glicine
abito color glicine

Il lilla, invece, è un colore pastello leggermente più delicato del glicine e tendenzialmente caldo: la quantità di rosso nel lilla è maggiore che nel glicine, ecco perché è facilmente riconoscibile dal fatto che tende al rosa, seppur con una leggera sfumatura di azzurro.

color lilla
top color lilla

Il malva, infine, è forse il colore meno definito tra i 3 in quanto possiede numerose sfumature. Esiste, infatti, il malva chiaro che è molto simile al lilla, e si trova a metà strada tra il rosa e il blu chiaro; esiste il malva classico, un incrocio tra blu, magenta e grigio dai toni freddi; c’è anche il malva opera, più intenso e caldo in quanto ha una maggiore quantità di rosso al suo interno; infine c’è il malva talpa, il tono di malva più scuro, tendente al marrone.

tuta color malva
tuta color malva classico

Significato e Psicologia del Colore di Glicine, Lilla e Malva

Non so se ci hai fatto caso, ma tutti e 3 i colori hanno riferimenti al mondo vegetale.

Chi non si è mai incantato ad ammirare i pergolati decorati con i fiori della pianta di glicine? I toni freddi di questo colore esprimono una sensazione di infinita pace, e, in modo simile a quanto trasmette il colore viola in purezza, aiutano a connettersi con la propria interiorità e spiritualità.

glicine
fiori di glicine

Sono i fiori di lillà, invece, a dare il nome al color lilla: la maggiore quantità di rosso presente nel lilla gli conferisce dei toni caldi che suscitano emozioni più vivaci. Chi ama questo colore, infatti, è spesso una persona sognatrice e fantasiosa, con una predisposizione per l'arte e l'espressione di sé e una vena molto creativa.

fiori di lillà
fiori di lillà

Il malva, infine, prende il nome dall’omonima pianta, con cui condivide non solo il colore dei suoi bellissimi fiori, ma anche le proprietà benefiche e calmanti. Il color malva, infatti, possiede delle frequenze che distendono i nervi e che influiscono positivamente su corpo e mente.

fiore di malva
fiore di malva

Che tu voglia esprimere la tua interiorità con il glicine, stimolare la tua creatività con il lilla o trasmettere calma ed equilibrio con il lilla, ricorda sempre di abbracciare la tua unicità e di esprimere te stessa attraverso i colori che indossi!


Perché Le Spose Si Vestono Di Bianco? 3 Motivi Spiegati Con La Psicologia Del Colore

Created: 06 Giu 2023  / Categories: Colore, Fashion Therapy

Perché Le Spose Si Vestono Di Bianco? 3 Motivi Spiegati Con La Psicologia Del Colore

Hai mai riflettuto sul motivo per cui il bianco sia diventato il colore tradizionale delle spose?

Potresti restare sorpresa dal sapere che la scelta di questo colore va ben oltre il concetto di purezza, candore e innocenza.

Approfondisci i significati del bianco in tutte le sue sfumature

Scopriamo insieme cosa la psicologia del colore ci rivela sul bianco e sveliamo i suoi significati nascosti in tre punti chiave. Poi, se conosci qualcuna che sta per sposarsi, assicurati di condividere questo articolo con lei!

Il Bianco Dell’Abito Da Sposa Come Un Nuovo Inizio

perchè le spose si vestono di bianco (2)
il bianco simboleggia i nuovi inizi, proprio come lo è il matrimonio

Prima di tutto, sdoganiamo il fatto che il bianco faccia riferimento solo ed esclusivamente alla purezza della sposa che arriva illibata al matrimonio per il suo sposo (che oggi è quanto di più anacronistico possa esistere).

Più che altro, proviamo ad immaginare il bianco dell’abito come una tela su cui la sposa va a dipingere la sua nuova realtà. Il bianco rappresenta l'opportunità di creare qualcosa di nuovo: nel caso della sposa, quella di creare una nuova famiglia, una nuova vita con il suo partner. È un momento di nuovo inizio, di promesse e speranze, in cui il bianco rappresenta la purezza delle intenzioni e la freschezza di nuovi progetti da realizzare.

Il Bianco Dell’Abito Da Sposa Come Unione

Il bianco è un colore unico poiché rappresenta l'unione di tutti gli altri colori. Da un punto di vista simbolico, il bianco nell'abito da sposa rappresenta infatti l'unione matrimoniale in cui due persone si uniscono per formare una singola entità (ovvero la nuova famiglia che nasce).

Come gli altri colori si uniscono per creare il bianco, così la sposa trova nel suo partner le sfumature e le qualità che la rendono completa come individuo. Il bianco diventa quindi il simbolo tangibile di questa unione e della realizzazione che essa porta nella vita della sposa.

Il Bianco Dell’Abito Da Sposa Simbolo Di Luce

perchè le spose si vestono di bianco (4)
il bianco è simbolo di luce, come quella che investe la sposa nel giorno più speciale

Il bianco è anche associato alla luce. Durante il giorno del matrimonio, tutti gli occhi sono puntati sulla sposa, che diventa il centro dell'attenzione perché “è sotto i riflettori”, per dirla con una metafora luminosa! Il bianco dell'abito amplifica questo effetto, poiché cattura e riflette la luce, attirando ancora di più gli sguardi delle persone presenti.

Ecco perché è importante che l'invitata a un matrimonio eviti di vestirsi di bianco, per non rubare la scena alla sposa che in quel giorno speciale vede la sua occasione di brillare!

Se hai un’amica che sta per sposarsi, condividi questo articolo con lei per farle conoscere i significati nascosti dietro il suo abito bianco!

Vuoi approfondire i temi di psicologia della moda? Seguimi sul mio canale Instagram @valentinoloretta o sulla pagina FB Loretta Valentino e rimani sempre aggiornate sulle ultime novità in tema di Consulenza di Immagine e Fashion Therapy!


Blu in Armocromia: Trova Quello per la tua Stagione

Created: 10 Mag 2023  / Categories: Armocromia, Colore

Blu in Armocromia: Trova Quello per la tua Stagione

Ti piace il blu, ma non sai ancora qual è la sfumatura più adatta per la tua stagione? Scoprilo insieme a me grazie all'armocromia!

Indipendentemente dalla stagione, il blu offre un'infinità di possibilità per creare look eleganti, audaci o sognanti a seconda della nuance. L'unica stagione che potrebbe soffrire della mancanza di questo colore è l'autunno, che, in quanto stagione calda, non riesce ad armonizzare con il freddo del blu: se appartieni alla stagione autunno, vedremo in ogni caso le alternative più giuste per realizzare i tuoi look!

Vuoi scoprire la nuance di blu che fa per te? Leggi il resto dell'articolo!

Leggi anche:  Significato e Simbologia del Colore Blu

armocromia blu
il blu in armocromia

Blu per la Stagione Winter (Inverno)

blu per la stagione inverno armocromia
blu per la stagione inverno

Se appartieni alla stagione Winter (Inverno) puoi scegliere tra varie opzioni di blu.

Infatti, puoi optare per tutti i blu molto freddi, saturi e brillanti.

Tuttavia, è bene vedere il dettaglio di ogni sottogruppo come riportato di seguito.

Blu per Deep Winter (Inverno Profondo)

I blu della Deep Winter (Inverno Profondo) sono scuri, profondi e saturi, come il blu oltremare e il blu marino.

armocromia blu inverno profondo
blu per inverno profondo

Blu per Cool Winter (Inverno Freddo)

I blu della Cool Winter (Inverno Freddo), trattandosi della sottostagione più fredda, sono i più freddi. Quello iconico è l'indaco.

armocromia blu inverno freddo
blu per inverno freddo

Blu per Bright Winter (Inverno Brillante)

I blu della Bright Winter (Inverno Brillante) sono puri, lucenti, brillanti e molto saturi. Tra le opzioni abbiamo il blu elettrico e il blu klein.

armocromia blu inverno brillante
blu per inverno brillante

Blu per la Stagione Summer (Estate)

armocromia blu estate
blu per la stagione estate

Se appartieni alla stagione Summer (Estate) dovresti indossare nuance di blu chiare e pastellate, quelle con prevalenza di grigio.

Vediamo il dettaglio delle sottostagioni.

Blu per Light Summer (Estate Chiara)

I blu della Light Summer (Estate Chiara) sono freddi ma chiari e luminosi. Tra le opzioni abbiamo il carta da zucchero e il glicine.

armocromia blu estate chiara
blu per estate chiara

Blu per Cool Summer (Estate Fredda)

I blu della Cool Summer (Estate Fredda) sono freddi e intensi. Quelli ideali sono il blu savoia e l'indaco chiaro.

armocromia blu estate fredda
blu per estate fredda

Blu per Soft Summer (Estate Tenue)

I blu della Soft Summer (Estate Tenue) sono freddi e polverosi, come ricoperti da una cipria, e per niente brillanti. Tra le opzioni abbiamo il blu ceruleo e il blu di persia.

armocromia blu estate tenue
blu per estate tenue

Blu per la Stagione Spring (Primavera)

armocromia blu primavera
blu per la stagione primavera

Se appartieni alla stagione Spring (Primavera) opta per blu caldi e chiari.

Anche qui è bene vedere il dettaglio del sottogruppo.

Blu per Light Spring (Primavera Chiara)

I blu della Light Spring (Primavera Chiara) sono caldi e chiari, come il color denim e il lilla lavanda

armocromia blu primavera chiara
blu per primavera chiara

Blu per Warm Spring (Primavera Calda)

I blu della Warm Spring (Primavera Calda) sono caldi e leggermente più scuri, come il blu violetto.

armocromia blu primavera calda
blu per primavera calda

Blu per Bright Spring (Primavera Brillante)

I blu della Bright Spring (Primavera Brillante) sono intensi e brillanti. Tra le opzioni abbiamo il blu dodger e il very peri.

armocromia blu primavera brillante
blu per primavera brillante

Blu per la Stagione Autunno (Autumn)

armocromia blu autunno
alternative ai blu per la stagione autunno

Se appartieni alla stagione Autumn (Autunno) il blu è un colore abbastanza complicato da indossare. Se non puoi rinunciarci, ti consiglio di utilizzare quelli più caldi (ad esempio, quelli adatti alla primavera calda) e indossarli lontano dal volto. In alternativa, puoi sfruttare i colori che cromaticamente si avvicinano al blu: il verde e il viola.

Vediamo il dettaglio delle alternative ai blu per ogni sottogruppo.

Alternative ai Blu per Deep Autumn (Autunno Profondo)

Le alternative ai blu della Deep Autumn (Autunno Profondo) sono i verdi e i viola più caldi, scuri e profondi. Tra le opzioni abbiamo un ottanio scuro e un viola melanzana.

armocromia blu autunno profondo
alternative ai blu per autunno profondo

Alternative ai Blu per Warm Autumn (Autunno Caldo)

Le alternative ai blu per la Warm Autumn (Autunno Caldo) sono i verdi e i viola caldi e carichi. Tra le opzioni abbiamo un verde smeraldo e un viola prugna.

armocromia blu autunno caldo
alternative ai blu per autunno caldo

Alternative ai Blu per Soft Autumn (Autunno Tenue)

Le alternative ai blu della Soft Autumn (Autunno Tenue) sono verdi e viola caldi, ma meno profondi e leggermente cipriati.

armocromia blu autunno tenue
alternative ai blu per autunno tenue

Consulenza di Armocromia

Se vuoi scoprire la tua stagione e il tuo sottotono puoi contattarmi qui per prenotare una seduta di Armocromia!


5 Ottimi Motivi per Vestirti a Colori

Created: 06 Mag 2023  / Categories: Colore, Fashion Therapy

5 Ottimi Motivi per Vestirti a Colori

Nel tuo armadio i colori prevalenti sono nero e grigio? Ti senti a tuo agio solo con look total black? Non ti senti in grado di creare abbinamenti di impatto che ti valorizzino? Questa guida dedicata ai 5 motivi per vestirti a colori ti darà ottimi suggerimenti sul perché dovresti cominciare a colorare i tuoi outfit.

Scoprili tutti!

1. I Colori Alzano Le Tue Frequenze Interiori

i colori alzano le frequenze interiori
i colori alzano le frequenze interiori

I colori, prima di essere degli espedienti per decorare i nostri look, sono frequenze: se ti senti giù i colori che indossi possono aiutarti ad alzare le tue frequenze interiori, ad aiutarti nella tua voglia di cambiare e ad uscire fuori dal tuo silenzio, perché si mettono in comunicazione con ciò che gli altri vedono di te.

Qui puoi scoprire tutti i benefici dei colori spiegati con la naturopatia e la teoria dei 7 chakra.

2. I Colori Comunicano Valori ed Emozioni

i colori esprimono valori ed emozioni
i colori esprimono valori ed emozioni

I colori possono stimolare la mente umana provocando delle emozioni particolari, sia in chi li indossa che negli altri. I brand scelgono i loro loghi in base a quello che vogliono comunicare, come fiducia, sicurezza, energia, passione. Impara a fare lo stesso con te grazie ai tuoi vestiti! Il blu e il giallo, per esempio, esprimono affidabilità e ottimismo: il primo è il colore del mare e del cielo che dona senso di tranquillità e pace; il secondo è il colore del sole, fonte di vita e calore, che veicola felicità e vitalità.

3. I Colori Valorizzano la Tua Bellezza Naturale

i colori valorizzano la tua bellezza naturale
i colori valorizzano la tua bellezza naturale

I colori, quando usati nel modo giusto, possono valorizzare la tua bellezza naturale. Se ti vesti e, guardandoti allo specchio, ti vedi spenta e scialba, potresti pensare che il problema di ciò che vedi sia tu. Niente di più falso! Se cominci ad usare i colori che indossi in chiave armocromatica, i tuoi colori naturali saranno risaltati e ti riscoprirai più bella e felice di quanto immaginavi!

Scopri qui i segreti dell'armocromia, con una guida base pensata per aiutarti a trovare la tua stagione e i tuoi colori amici.

4. La Ruota dei Colori Rende gli Abbinamenti Giocosi

la ruota dei colori rende gli abbinamenti giocosi
la ruota dei colori rende gli abbinamenti giocosi

Gli abbinamenti di colore ci permettono di uscire dall’anonimato creando look impattanti anche senza indossare capi stravaganti. Imparare ad accostare diverse cromie o tonalità grazie al cerchio dei colori è un modo giocoso per affrontare il cambio stagione, ordinando l’armadio in base agli abbinamenti e ai mix&match.

Scopri qui una guida dedicata a come abbinare i colori con il cerchio di Itten.

5. I Colori Creano Connessioni con gli Altri

i colori creano connessioni
i colori creano connessioni

Le giornate, i party e gli eventi a tema colore sono un modo semplice e creativo per creare connessione con altre persone. Condividere il colore con gli altri a livello di abbigliamento ci fa sentire vicini nelle emozioni e nelle sensazioni, e ci aiuta a superare ostacoli di comunicazione. Funziona tra madre e figli, tra amiche e amici, con il partner, con colleghi e collaboratori.

Vuoi richiedere una consulenza per iniziare a introdurre il colore nel tuo armadio? Contattami qui!


I Colori dei 7 Chakra e i Benefici per la Salute

Created: 07 Apr 2023  / Categories: Chakra, Colore, Fashion Therapy

I Colori dei 7 Chakra e i Benefici per la Salute

Se finora avevi pensato ai colori come delle semplici decorazioni per abbellire i tuoi outfit, sto per aprirti un nuovo mondo.

I colori, secondo la naturopatia e in particolare la teoria dei chakra, hanno delle frequenze speciali. Ogni colore è in grado di regolare un determinato aspetto della nostra salute psicofisica: essendo ciascun colore collegato ad un chakra, essi agiscono sui centri energetici presenti nel nostro corpo, ricevendo, assimilando o esprimendo energia sotto numerosi punti di vista.

Scopriamoli tutti!

1 Chakra e Rosso

1 chakra rosso
1 chakra legato al rosso

Il rosso è associato al primo chakra, quello della radice che ci radica in noi stessi dandoci equilibrio. È un colore caldo ed energetico che ha effetti positivi sia sull'attività fisica che su quella mentale. Infatti, stimola la circolazione e dona euforia, in quanto direttamente collegato al cuore. Evoca passionalità e stimola la fiducia in se stessi, donando equilibrio e stabilità in tutti gli aspetti della vita. Il rosso è consigliato a chi soffre di depressione e malinconia ed il modo migliore per beneficiarne è vestendosi con abiti in questo colore.

2 Chakra e Arancione

2 chakra arancione
2 chakra legato all'arancione

L’arancione, colore del secondo chakra, è direttamente collegato alla salute sessuale e alla creatività. È il colore di chi vive bene la propria sessualità, di chi non ha paura di mostrarsi per quello che è e ha un rapporto di fiducia con il proprio partner, senza possessività o dipendenze. Indossarlo fa superare ansie e paure in quanto è capace di riequilibrare il sistema nervoso evocando positività e gioia, ed è per questo che è consigliato a chi ha bisogno di incoraggiamento e buonumore.

3 Chakra e Giallo

3 chakra e giallo
3 chakra legato al giallo

Il giallo è il colore del sole, del calore e dell'energia vitale. Infatti è collegato al terzo chakra, il centro energetico che rappresenta il nostro sole interiore, e che ha il compito di gettare luce su tutti gli avvenimenti della nostra vita per permetterci di elaborarli. Rappresenta la luce, il fuoco, il calore e l’energia, proprio come una fonte calda di luce solare ci fa sentire energici, sicuri e padroni di noi stessi. Ecco perché le frequenze del giallo possono risultare benefiche da indossare  quando la realtà intorno a noi appare deludente, poco appagante, se ci sentiamo senza nessun incentivo o motivazione ad andare avanti.

4 Chakra e Verde

4 chakra e verde
4 chakra legato al verde

Il verde è il colore del quarto chakra, quello del cuore, benefico per il sovraeccitamento e l'iperattività, perchè evoca serenità e calma, proprio come quando ci troviamo totalmente immersi nella natura. Essendo collegato alla speranza e alla pace dei sensi, è ideale da indossare quando si soffre di insonnia o di disturbi del sonno.

5 Chakra e Azzurro

5 chakra e azzurro
5 chakra legato all'azzurro

Collegato al quinto chakra, quello della gola, del naso e delle orecchie, l'azzurro dona energia nella comunicazione, aumentando la capacità di riflessività e di sensibilità. È infatti utile indossarlo per agire su tutti i problemi associati all’emotività, all'impulsività e alle difficoltà di comunicazione con gli altri.

6 Chakra e Indaco

6 chakra indaco
6 chakra legato all'indaco

L'indaco è collegato al sesto chakra, quello dell’immaginazione. Svolge una funzione opposta a quella del rosso, perché ha effetti calmanti e rilassanti sulla psiche e sul corpo. Abbassa la tensione intervenendo sul sistema nervoso, oltre ad infondere negli altri un senso di sicurezza e fiducia. È bene indossarlo per connetterci meglio con noi stessi e con gli altri.

7 Chakra e Viola

7 chakra viola
7 chakra legato al viola

Il viola associato al settimo  chakra, quello della coscienza e della consapevolezza. È legato alla meditazione e alla spiritualità, e per questo svolge una funzione di moderazione dell’irritabilità e degli stati di irragionevolezza. È il colore che ha maggiori effetti sulla psiche: indossarlo favorisce i sogni, la capacità intuitiva, l’ispirazione e la creatività.


Terzo Chakra: Il Legame Tra Manipura e il Colore Giallo

Created: 29 Mar 2023  / Categories: Chakra, Colore

Terzo Chakra: Il Legame Tra Manipura e il Colore Giallo

I colori che indossiamo hanno degli effetti concreti su di noi, sulla nostra psiche e anche sul nostro corpo: lo sapevi? La conferma viene dalla teoria dei chakra, i 7 centri di energia disseminati nel corpo che regolano le funzioni organiche ed emotive di ogni individuo, i quali sono associati ciascuno a un colore diverso.

In particolare, il terzo chakra, noto come Manipura o "chakra del plesso solare", è influenzato direttamente dal colore giallo: a cosa è riconducibile questo legame e come possiamo trarne beneficio in base al nostro stato fisico, emozionale e psichico? Approfondiamolo con questo articolo dedicato al legame tra il terzo chakra e il colore giallo, analizzando gli effetti positivi e negativi di questo colore sulla psiche e sul corpo.

Terzo Chakra: Dove Si Trova e Caratteristiche

Il terzo chakra, quello “del plesso solare” altrimenti conosciuto come “Manipura” si trova tra l'ombelico e lo sterno, ed è associato alle ambizioni e all'autostima. Il chakra del plesso solare funge da nostro "sole interiore", in quanto ha il compito di gettare luce su tutti gli avvenimenti della nostra vita per permetterci di elaborarli correttamente.

Chakra del plesso solare Manipura caratteristiche
Chakra del plesso solare Manipura: caratteristiche

Governando il modo in cui noi accettiamo noi stessi, il chakra del plesso solare è strettamente connesso alla nostra realizzazione personale, e quindi a tutto ciò che attiene il nostro ego, i nostri desideri e a come raggiungiamo i nostri obiettivi.

Terzo Chakra e Colore Giallo: Perché Sono Collegati?

Il centro energetico Manipura è collegato alle frequenze del colore giallo, simbolo di solarità ed energia.

Il giallo rappresenta la luce, il fuoco, il calore e l’energia, e proprio come una fonte calda di luce solare ci fa sentire energici, sicuri e padroni di noi stessi.

Tra l'altro, il giallo, essendo il colore del sole, è associato a sensazioni positive come la serenità, l'allegria, l'entusiasmo e l'esuberanza. Grazie a queste sue connotazioni, è utilizzato in cromoterapia per aumentare l'autostima, dare stimoli emotivi e migliorare la sicurezza e la fiducia in se stessi, favorendo processi di emancipazione soprattutto nelle donne.

Per maggiori curiosità sul giallo, sul suo significato e sulla sua simbologia puoi approfondire a questo link.

Chakra del Plesso Solare: Riconoscere i Blocchi e i Disequilibri

Chi ha il terzo chakra in equilibrio è una persona che ha molta fiducia in se stessa, nei propri mezzi e che non ha paura di affrontare le sfide della vita, anche a costo di fallire e doversi rialzare.

Un disequilibrio del chakra manipura, invece, può portare allo sviluppo di vari disturbi soprattutto digestivi, con fastidi e problemi a pancreas e stomaco.

Chakra del plesso solare Manipura equilibrio e disequilibrio
Chakra del plesso solare Manipura: equilibrio e disequilibrio

Un disequilibrio del terzo chakra può essere causato da situazioni familiari in cui uno o entrambi i genitori rappresentano figure troppo autoritarie, rigide e critiche, che adottano un'educazione basata principalmente sulle punizioni (non solo fisiche, anche emotive) che tendono a far reprimere chi le riceve.

Il disequilibrio di Manipura può dipendere anche dall'aver sperimentato forme estremamente forti di vergogna nel proprio passato, a causa di bullismo o di gravi umiliazioni subite anche in ambito familiare.

Terzo Chakra: Come Riconoscere Se È Carente O Se È In Eccesso E Come Riequilibrarlo Grazie Al Colore Giallo

Se il disequilibrio ha luogo perché il terzo chakra è carente di energia, a livello emotivo si ha poca fiducia in se stessi e si avverte molta insicurezza. Più che avere timore del fallimento c'è un vero e proprio rifiuto di agire, con una tendenza all'inerzia e un atteggiamento passivo nei confronti degli eventi. Le persone con disequilibrio carente del secondo chakra tendono spesso a fuggire dalle responsabilità, sia a causa della vergogna che della paura di non riuscire: questo le porta a isolarsi e diventare sempre più introverse e riservate.

In tal caso, il giallo può stimolare la proattività, dando energia e sicurezza per affrontare la vita senza arrendevolezza e con più grinta.

il giallo e il terzo chakra del plesso solare
il giallo e il terzo chakra del plesso solare

Invece, chi ha un terzo chakra in eccesso tende ad essere accecato dalla brama di potere, a volere sempre di più: questi atteggiamenti sono frutto di una eccessiva sicurezza di se, che degenera in arroganza ed egoismo e che conduce anche a solitudine, dovuta a mancanza di altruismo e generosità.

Chi ha il terzo chakra in eccesso è tendenzialmente iperattivo e competitivo e farebbe di tutto pur di vincere sugli altri in quanto sviluppa una vera e propria ossessione morbosa per la realizzazione dei propri desideri. Chiaramente, chi ha il terzo chakra in eccesso, se va incontro ad un fallimento, non riesce ad elaborare la sconfitta e rischia di diventare aggressivo quando è incapace di raggiungere il proprio scopo.

In tal caso, meglio evitare il giallo e propendere per colori che calmano e aiutano la riflessività, come il blu e il viola.

Chakra del plesso solare Manipura disequilibrio carente e eccessivo
Chakra del plesso solare Manipura: disequilibrio carente e eccessivo

Ricorda che se vuoi un aiuto a capire come intervenire per riequilibrare i tuoi chakra puoi chiedere direttamente una consulenza qui!


Top
error: Content is protected !!